Sjoerd Johannes Hendrikus Ebisch

Foto

Dati personali

Informazioni ufficio

  • Telefono:
    0871 3556949 
  • Sede:
    Istituto di Tecnologie Avanzate Biomediche (ITAB) 
  • Piano:
    3° Livello 
  • Stanza
    319 

Pagina Linkedin

Pagina ResearchGate

CV in breve

ATTIVITA' DI RICERCA

La ricerca del Dr. Sjoerd Ebisch si focalizza sull'interazione tra le neuroscienze e la psicometria per studiare le differenze individuali su un continuo sano-patologico sia in persone sane/non-cliniche che in condizioni patologiche come la psicosi. Alcune domande alla base della ricerca sono: Come percepiamo ed esperiamo noi stessi, l'ambiente e gli altri individui? Come possono essere disturbati questi fenomeni di auto-consapevolezza e di intersoggettività in certe condizioni in cui la salute mentale è compromessa?

Alcuni argomenti specifici di particolare interesse sono 1) come emerge il senso del sé dall'interazione con l'ambiente, come quello sociale?; 2) determinare la natura dell'intersoggettività come fenomeno nelle relazioni sé-altro; 3) il ruolo sociale del senso del tatto (touch); 4) la struttura neurofunzionale e psicometrica delle abilità cognitive dalla prospettiva dell'intelligenza "g"; 5) il ruolo delle caratteristiche multimodali del cervello nella codifica della similarità e la distinzione tra il sé e l'altro. I metodi usati nella ricerca includono la risonanza magnetica funzionale (fMRI), le valutazioni psicometriche, l'elettroencefalografia (EEG), imaging termico a infrarosso e le misurazioni comportamentali. Uno scopo principale delle analisi statistiche applicate riguarda l'integrazione dei dati di imaging funzionale (ad esempio, la connettività funzionale nelle reti neurali) con i dati comportamentali/psicometrici.

   Publication_list

FUNDING

2022 - 2025: Principal investigator, Research Projects of Relevant National Interest (PRIN, Italian ministry for Universities and Research), 36 months inter-university research project (University of Chieti and University of Verona; > €500k)

2017 - 2019: Principal investigator research grant from the BIAL foundation, Portugal: "The sense of self: a neuroimaging study of interactions between intrinsic and extrinsic self networks" (24 months; €47k)

2017: Research funding for basic research activities based on individual scientific productivity (ANVUR, Italian Ministery for Education, Universities and Research; €3k)

2010: Principal Investigator, finanziamento regionale (Abruzzo region) “Progetti di Reti transnazionali di ricerca per lo sviluppo di metodologie strumentali di indagini tecnico scientifiche”. Project title: “The neural basis of human fluid intelligence: application of advanced methods for fMRI-EEG integration” (Collaboration: Chieti, Birmingham, New York; 6 months).

TITOLO DI STUDIO

2004 - 2007
Dottore di Ricerca in "Neuroimaging funzionale: dalle cellule ai sistemi"
Titolo tesi di dottorato: The sense of the body: meaning processing in the multimodal sensorimotor system
Università degli Studi G. d’Annunzio Chieti-Pescara

1997 - 2002
Laurea/Master (M.A.) in Psicologia (con annotazione in “psicodiagnostica”)
Katholieke Universiteit Nijmegen (attuale: Radboud University of Nijmegen), Paesi Bassi

ATTIVITA' DIDATTICA

2019 - oggi
Docente corso di Psicometria per le Neuroscienze Cognitive e Cliniche (8 CFU)
Corso di Laurea Magistrale in Psicologia
Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara

2019 - oggi
Docente corso di Definire e Misurare l'Intelligenza Umana (8 CFU)
Corso di Laurea Magistrale in Psicologia
Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara

2011 - oggi
Docente corso di Psicometria 1 (8 CFU), fascia Di-M
Corso di Laurea Triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche
Università degli Studi “G. D’Annunzio” Chieti-Pescara

ATTIVITA' E INCARICHI PROFESSIONALI

2019 – oggi
Professore associato 
Dipartimento di Neuroscienze, Imaging e Scienze Cliniche
Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara

2016 – 2019
Ricercatore T.D. tipo b (tenure track)
SSD M-PSI/03 psicometria
Dipartimento di Neuroscienze, Imaging e Scienze Cliniche
Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara

2017 - oggi
Ricercatore responsabile del laboratorio "The social brain and individual differences"
presso l'Istituto di Tecnologie Avanzate Biomediche (ITAB), Università
degli Studi G. d'Annunzio Chieti-Pescara

ott 2007 – feb 2008
Ricercatore ospite
Donders Institute for Brain Cognition and Behavior
Radboud University Nijmegen

2007 – 2016
Assegnista di ricerca
Dipartimento di Neuroscienze, Imaging e Scienze Cliniche
Università "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara

2004 - 2005
Cognitive trainer: diagnostica neuropsicologica e riabilitazione cognitiva
Groot Klimmendaal, Dipartimento di riabilitazione “Danni Cerebrali Non-Innati”, Arnhem, Paesi Bassi

2002 - 2005
Assistente ricercatore a contratto: ricerca neurocognitiva riguardo alla schizofrenia e l'epilessia
Division of Adult Psychiatry, University Medical Center, Utrecht, Paesi Bassi

GIOVEDì DALLE ORE 9:30 ALLE 11:30 AM



Avvisi

Nessun avviso in evidenza

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram