Accesso al Corso di Studi

Il Corso di Studi Magistrale in Psicologia è ad accesso programmato locale, il numero dei posti disponibili è definito dal Regolamento Didattico e riportato nel Bando di ammissione.

Possono accedere gli studenti e le studentesse in possesso di Laurea Triennale, ovvero di titolo di studio equipollente conseguito in Italia o all'estero purché in regola con le vigenti prescrizioni ministeriali in materia, specificamente:

  1. i laureati della classe L24, ex D.M. 270/2004 e i laureati della classe 34, ex D.M. 509/1999 in possesso dei requisiti curricolari sotto indicati;
  2. i laureati in altre classi di laurea in possesso dei requisiti curriculari sotto indicati;
  3. i laureati all'estero in possesso dei requisiti curricolari sotto indicati. In questo caso la corrispondenza con i predetti requisiti sarà valutata da un'apposita commissione istituita dal Consiglio di Corso di Studi

Per frequentare proficuamente il Corso di Studi Magistrale in Psicologia è necessaria la conoscenza dei processi psicofisiologici alla base del comportamento e una solida preparazione negli ambiti di base della psicologia, quali la psicologia generale, la psicologia sociale e del lavoro, la psicologia dello sviluppo. E' necessaria, inoltre, la conoscenza dei metodi statistici e psicometrici nonché una familiarità con le procedure informatiche per l'elaborazione dei dati.

Requisiti curriculari

L’ammissione al Corso di laurea è subordinata al possesso di non meno di 96 CFU nei SSD M-PSI così ripartiti:

  • non meno di 18 CFU totali nei settori MPSI/01, MPSI/02 e MPSI/03
  • non meno di 6 CFU nel SSD M-PSI/04
  • non meno di 12 CFU in totale nei SSD M-PSI/05 e M-PSI/06
  • non meno di 12 CFU in totale nei SSD M-PSI/07 e M-PSI/08

Inoltre è subordinata al possesso di:

  • un livello di conoscenza della lingua inglese B1
  • un livello di preparazione personale, attestato dalla media ponderata dei voti degli esami di profitto della Laurea triennale dei SSD M-PSI (non di TAF F), utile a posizionarsi nella graduatoria di merito entro il numero di accessi programmato.

L'ammissione degli/delle studenti/studentesse stranieri/e è subordinata anche all'idoneità nella conoscenza della lingua italiana, accertata tramite un colloquio di valutazione della capacità di lettura, comprensione, espressione orale e scritta.

Sono ammessi al CdS i/le candidati/e che hanno conseguito una media ponderata pari o superiore a 23/30. Nel caso in cui gli aventi diritto sono in numero inferiore al numero di posti disponibili, i/le candidati/e posizionati al di sotto della soglia di accesso sono ammessi a un colloquio che accerti livello di conoscenze negli ambiti disciplinari caratterizzanti del curricolo prescelto, con riferimento ai testi utilizzati dagli insegnamenti degli stessi ambiti della Laurea Triennale.

La Commissione per l'ammissione al CdS è composta da:

Scopri cosa vuol dire essere dell'Ud'A

SEDE DI CHIETI
Via dei Vestini,31
Centralino 0871.3551

SEDE DI PESCARA
Viale Pindaro,42
Centralino 085.45371

email: info@unich.it
PEC: ateneo@pec.unich.it
Partita IVA 01335970693

icona Facebook   icona Twitter

icona Youtube   icona Instagram